VITA

Tempo di qualità

aLCUNE PREMESSE

Adolessenti
Noi abbiamo messo insieme un sussidio per accompagnare gruppi di adolessenti.
Noi = Pastorale Adolescenti e Giovani della diocesi di Concordia-Pordenone. Gli adolescenti sono il cuore delle nostre proposte educative parrocchiali e ci teniamo
molto al loro percorso. Per questo abbiamo pensato di darti alcune idee per guidare un gruppo parrocchiale tra i 14 e i 19 anni.

 

volete dirmi che non sono capace di guidare un gruppo adolescenti? Se vuoi lo usi e sennò lo butti ;) Il sussidio che hai fra le mani non è per adolescenti. Si tratta di uno strumento per “educatori”. Cioè coloro che si occupano della guida di gruppi ado. È solo un palinsesto, gli incontri dovranno essere poi aggiustati su misura del gruppo.
 

vabbè… e come lo uso? Funziona per moduli tematici divisi in tre livelli. In questo momento hai fra le mani una tematica di primo livello, colore “giallo”: #vita! È un tema semplice e da gestire e adatti ad ado più giovani (14-15 anni); potrebbe esserti utile per svolgere poi altre tematiche, per esempio #identità, #scelta, #indipendenza o #affettività.

ho l’impressione che mi stiate incastrando! Ahahah no! La nostra è solo una proposta…
Ogni tema infatti contiene diversi materiali, per esempio nella tematica della #vita troverai una proposta di un film, un paio di video, un libro, un quadro con degli spunti, una poesia e una canzone, uno schema di preghiera con un piccolo gesto da fare insieme e una corposa attività. La scelta di usare o prendere spunto da questi hints sta a te! In fin dei conti si tratta del tuo gruppo e tu lo conosci meglio di noi.

 

ok. detto così sembra quasi utile… Vero? Tra l’altro, vista l’abbondanza di materiali, per esaurire il tema della #vita non ti basterà un incontro soltanto. 


e tipo… se lo uso che mi date in cambio? Iniziamo a seguirti su IG e così potrai scriverci nel caso tu abbia bisogno di aiuto. Inoltre, nel sussidio troverai dei links per accedere ad un sacco di materiali online dal nostro sito.
 

mi avete convinto! Serio? Allora ti auguriamo buon lavoro! E come diceva Madre Teresa: “L'aiutare a riflettere sulla vita rientra nella missione della Chiesa, che gode nel vedere gli adolescenti sbocciare come fiori al sole, primizia del frutto abbondante che verrà”.

kayak

LAVAGNA
alcuni appunti sulla #vita

Gli adolescenti sono la rappresentazione della ricerca: cercano il loro futuro, cercano un nuovo equilibrio tra tutti i cambiamenti, cercano dei modelli a cui ispirarsi per  diventare gli adulti che sognano di essere, cercano… il senso della vita.
E’ compito degli adulti che accompagnano i ragazzi nel loro cammino di crescita e di ricerca, guidarli alla scoperta della bellezza della vita.

Solo attraverso una testimonianza profonda del valore della vita e un
cammino che porti alla scoperta di Dio come Vita, è possibile aiutare gli
adolescenti ad individuare i
valori che possano
orientare le loro scelte al rispetto della vita e a difenderla sempre come il
dono più prezioso.

 

Punto essenziale del concetto di vita da trasmettere ai giovani è proprio quello del dono. La vita dell’uomo non può mai essere considerata come un qualcosa di individualistico, non essendo stato lui a donarsela, ma avendola ricevuta in dono. Questa riflessione contrasta con l’ottica comune in cui si ha la cultura dell’”io” e il tentativo di considerare l’uomo come colui che ha potere su ogni cosa (anche sulla stessa vita). È necessario quindi sostenere gli adolescenti ad accogliere il dono che hanno
ricevuto e a sentirsi responsabili, in ogni momento, della sua tutela.
Gli educatori hanno inoltre il delicato compito di sostenere gli adolescenti nella lettura dei loro progetti alla luce della Fede, in particolare accompagnandoli nell’accoglienza del progetto che Dio ha per ciascuno di loro, e alimentare la loro speranza nei confronti del futuro e della realizzazione dei loro sogni più profondi.

 

Alice
Studente di Terapia della Neuro e
Psicomotricità dell’età evolutiva.

BUSSOLA
per orientare il cuore

Sconsigliamo di svolgere questo momento di preghiera come lancio dell’attività. Prepariamolo in anticipo, specie per quanto riguarda la parte del gesto. Come al solito, è opportuno creare un ambiente favorevole: una candela, disporsi in cerchio oppure orientarsi verso un crocifisso… oppure
andare in Chiesa.

Pregare in famiglia

Voglio ringraziarti, Signore per il dono della vita;
ho letto da qualche parte che gli uomini hanno un’ala soltanto: possono
volare solo rimanendo abbracciati.
A volte, nei momenti di confidenza, oso pensare, Signore, che tu abbia
un’ala soltanto, l’altra la tieni nascosta, forse per farmi capire che tu non
vuoi volare senza di me; per questo mi hai dato la vita: perchè io fossi tuo
compagno di volo.
Insegnami, allora, a liberarmi con Te, perchè vivere non è trascinare la vita,
non è strapparla, non è rosicchiarla.
Vivere è abbandonarsi come un gabbiano all'ebbrezza del vento.
Vivere è assaporare l’avventura della libertà.
Vivere è stendere l’ala, l’unica ala, con la fiducia di chi sa di avere nel volo
un partner grande come Te.
Ma non basta saper volare con Te, Signore. Tu mi hai dato il compito di
abbracciare anche il fratello e aiutarlo a volare.
Ti chiedo perdono, perciò, per tutte le ali che non ho aiutato a distendersi.
Non farmi più passare indifferente vicino al fratello che è rimasto con l’ala,
l’unica ala inesorabilmente impigliata nella rete della miseria e della
solitudine e si è ormai persuaso di non essere più degno di volare con Te;
soprattutto per questo fratello sfortunato, dammi, o Signore, un’ala di
riserva.
Amen.

Preghiera insieme

119933.png
Conferenza dei giovani

ZAINO
con il necessario per l'attività

Pensiamo non ci sia attività migliore di proporre una settimana comunitaria per permettere ai vostri ragazzi di comprendere il concetto di vita.

Divano blu

divano

per ascoltare una testimonianza

Blogger ' s Desk

TABLET

con i contenuti multimediali

taccuino
poetico e letterario

La vita è Madre Teresa di Calcutta

 

La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è ricchezza, valorizzala.
La vita è amore, vivilo.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La via è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è la vita, difendila.

Suonare la chitarra
Campioni di vernice

TAVOLOZZA
per forme e colori

PENTAGRAMMA
con musica e parole

Per prima cosa guardate il video della canzone, lasciandovi immergere nelle immagini dalle parole. Poi, con il testo sotto gli occhi, ciascuno può cercare una frase bella da condividere. A questo punto si può riascoltare la canzone.

 

Che sia benedetta Fiorella Mannoia

 

Ho sbagliato tante volte nella vita
chissà quante volte ancora sbaglierò
in questa piccola parentesi infinita
quante volte ho chiesto
scusa e quante no
è una corsa che decide la sua meta
quanti ricordi che si lasciano per strada
quante volte ho rovesciato la clessidra
questo tempo non è sabbia
ma è la vita che passa, che passa.

Che sia benedetta
per quanto assurda
e complessa ci sembri
la vita è perfetta
per quanto sembri incoerente
e testarda, se cadi ti aspetta
siamo noi che dovremmo
imparare a tenercela stretta
tenersela stretta
Siamo eterno
siamo passi
siamo storie
siamo figli
della nostra verità
e se è vero che c’è un Dio
e non ci abbandona
che sia fatta adesso
la sua volontà
In questo traffico di sguardi senza meta
in quei sorrisi spenti per la strada
quante volte condanniamo questa vita
illudendoci di averla già capita
non basta, non basta

Che sia benedetta
per quanto assurda
e complessa ci sembri
la vita è perfetta
per quanto sembri incoerente
e testarda, se cadi ti aspetta
siamo noi che dovremmo
imparare a tenercela stretta
a tenersela stretta
A chi trova se stesso
nel proprio coraggio
a chi nasce ogni giorno
e comincia il suo viaggio
a chi lotta da sempre
e sopporta il dolore
qui nessuno è diverso,
nessuno è migliore
a chi ha perso tutto e riparte da zero
perché niente finisce
quando vivi davvero
a chi resta da solo abbracciato al silenzio
a chi dona l’amore che ha dentro
Che sia benedetta
per quanto assurda
e complessa ci sembri
la vita è perfetta
per quanto sembri incoerente
e testarda, se cadi ti aspetta
siamo noi che dovremmo
imparare a tenercela stretta
a tenersela stretta
che sia benedetta

Spartiti musicali

ROAD TRIP
per programmare gli incontri

Ti suggeriamo di “prepararti alla tematica” con la #lavagna (pag 3) e di proporre gli incontri dedicati a questo tema di una proposta di weekend/settimana RESIDENZIALE IN PASTORALE GIOVANILE!!! (info e booking a fondo pagina).

Quale modo migliore per comprendere il concetto di #vita?
 

Primo incontro di 40’: l’opera d’arte #tavolozza (pag.14); dialogo libero sulla #vita; canzone #pentagramma (pag.12).
 

Secondo incontro di 40’: video #tablet (pag.8) e discussione; momento di preghiera con #bussola (pag.4) e riflessione su alcuni passaggi di uno dei libri #tablet (pag.8).
Seconda serata delle giornate residenziali: film #tablet (pag. 9).
 

Terzo incontro di 40’: ascoltare la prima testimonianza #divano (pag. 6), successivamente dialogare su questa. Prima di passare alla seconda testimonianza, leggere la poesia #taccuino (pag. 11) e lasciare un momento di silenzio per la riflessione individuale.