top of page

VIA LUCIS - Sentieri di SPERANZA

Vi raggiungiamo alle porte della Settimana Santa per annunciarvi, se ancora non lo avete visto sui nostri social, che anche quest'anno proponiamo l'esperienza della VIA LUCIS!

Che cos'è? E perchè la fate? Domande giustissime: dal 2021 papa Francesco ha spostato la celebrazione della GMG Diocesana dalla Domenica delle Palme a novembre e così il nostro tradizionale incontro prima delle Palme l'abbiamo pensato di spostare dopo Pasqua vivendo ogni anno un momento diverso di cammino sulla Via della Luce che è la Via della Risurrezione e della Vita. 

In questo periodo spesso i giovani sono "incastrati" nell'organizzare le Via Crucis nelle parrocchie: noi vi invitiamo a vivere la Via della Luce che è la via che percorre il Risorto!

 

domenica 7 aprile 

a partire dalle ore 9.00 (fino alle 16.00 ca) 

con una camminata dalle sorgenti del Livenza al CRO di Aviano.

 

Si partirà dalle Sorgenti del Livenza e attraverso i sentieri della pedemontana, si passerà per Polcenigo e Dardago per raggiungere il CRO di Aviano dove ci sarà un momento di preghiera e condivisione con la presenza del Vescovo Giuseppe, del personale, famigliari e ospiti della struttura.

Questo il programma:

09.00 ritrovo presso la Sorgente del fiume Livenza

09.15 partenza a piedi

10.30 Polcenigo

12.30 Dardago - pranzo al sacco

13.30 partenza da Dardago

15.00 CRO di Aviano - momento di preghiera e condivisione sulla Speranza

 

Il titolo che abbiamo dato è "Sentieri di SPERANZA": molte volte perdiamo la SPERANZA e ci troviamo ingabbiati dentro la vita tanto da non vederne un'uscita e una fine.

 

Dice papa Francesco che 

«La speranza non delude, è un atto di fede prendere la speranza, la più umile delle virtù, ma la più quotidiana, perché è come l’ossigeno per respirare la vita e le dà un senso. È un dono per andare avanti, per agire, per tollerare, per soffrire. Questo è un mondo pieno di delusioni. La speranza è tutti i giorni, la trovi nei piccoli angoli della tua vita e lì c’è la speranza che ti porta avanti».

La proposta è per giovani dai 18 anni e ci si può inserire in qualsiasi momento del tragitto o direttamente al CRO (chiediamo però di avvisare così da poterci organizzare anche per te)


 Ti aspettiamo quindi assieme a chi vuoi portare via con te per passare una giornata di incontro, riflessione, preghiera e tranquillità assieme ai giovani della diocesi!






13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page